16 12 14 copertina Preferivo l’inverno

Preferivo l’inverno

€ 19,50 IVA inclusa

Rossana Coluccia affronta con coraggio il suo primo impegno di scrittrice con il piglio che le deriva dalla professione di imprenditrice, che la pone quotidianamente in rapporto a un gamma di persone portatrici di desideri e di possibilità diverse. Da qui, ma più ancora dalla sua personale esperienza, trae gli elementi per raccontare l’animo umano e le (a volte)  inaspettate e (spesso) contraddittorie scelte di vita.
Vive a Torino, madre amorosa di due giovanotti ormai prossimi alla laurea.

Descrizione prodotto

La ricerca della felicità è il filo di energia che sostiene la vita di Sara, la protagonista di questo romanzo ampiamente ispirato a vicende realmente accadute. Ci sono tutte le premesse perché l’obiettivo sia raggiunto quando la donna conosce l’amore e da questo si fa prendere per mano fino a costruire il quadro di una famiglia “perfetta”: Marco diventa suo grande amico, fratello maggiore e marito. Riccardo e Andrea sono i figli che coronano un sogno che riscatta l’infanzia di lei, vissuta quale ultima della nidiata.
Sulla famiglia si abbatte però una travolgente sventura: a Marco, che mostra strani segni di stanchezza, viene diagnosticata la distrofia muscolare. Inizia così il sempre più accanito percorso di cure e di speranze, di progressione del male e di squilibrio degli affetti.
Sara pensa di recuperare la vita che le sfugge in un nuovo rapporto: da qui entrano
in scena diversi personaggi, su tutti un accanito “intruso”. Tutto avviene sullo sfondo di una vita che deve rimanere il più possibile “normale” per assicurare equilibrio ai figli e un residuo di serenità alla coppia, fino all’epilogo che presenta un funesto colpo di scena.

4 recensioni per Preferivo l’inverno

  1. :

    Sono commossa e riconfermo la mia ammirazione per te. Preferivo l inverno e è la sua protagonista sono straordinari proprio come la Rossana che conosco. Ti abbraccio.
    Lucia del Latte

  2. :

    Arrivato fino a capo Horn?? Non mi stupisco… una bella storia d’amore ,sull’amore, sull’amore… vissuto come donna come madre come compagna. .un storia bella ..di vita passata vissuta e che da questa attinge per il suo presente il suo futuro.
    Teresa Manfioletti

  3. :

    Ho finito di leggere il libro di Rossana Coluccia Preferivo l’inverno.
    È uno spaccato di una quindicina di anni di vita familiare dove, la base di partenza costituita da una malattia cronica degenerativa.
    L’autrice del libro descrive ogni avvenimento in modo così passionale che il lettore
    può sentirsi coinvolto, allora entra in empatia con la protagonista, partecipa alle sue emozioni, a volte vorrebbe interagire e la segue, passo dopo passo, fino alla fine!
    Pierri Glauco

  4. :

    Ho pianto leggendo il tuo libro. Ho di te l immagine di una donna fragile e allo stesso tempo forte come una roccia. La sensazione che ho avuto è che “tu” mi stessi raccontando la tua storia come ad un’amica appena conosciuta. Grazie per avermj regalato delle emozioni

Aggiungi una recensione