In offerta!

La pintadera

 18,00  10,00

Una spilla d’oro a forma di pintadera – antico stampo di origine nuragica raffigurante il disco solare e utilizzato per il pane votivo della festa – è il simbolo di continuità che attraversa le inquiete giornate della protagonista del romanzo, l’affascinante Caterina, alle prese con le incertezze di una vita insoddisfacente. Il valore sentimentale del gioiello, appartenuto a suo padre Francesco (“l’enigma”) e, prima ancora, al bisnonno Giovanni (“il coraggio”), aiuterà la giovane donna ad affrontare i problemi che l’angustiano e a superare quella sensazione di inadeguatezza così faticosa da sopportare.

Il percorso che condurrà Caterina da Torino fino in Sardegna, risulterà essere più un pellegrinaggio dell’anima che un viaggio reale e le permetterà di comprendere la complessa storia della sua famiglia. Inoltre, le consentirà non solo di recuperare gli affetti perduti, ma anche di conquistare, finalmente, una nuova e felice dimensione dell’esistenza.

Descrizione

Una spilla d’oro a forma di pintadera – antico stampo di origine nuragica raffigurante il disco solare e utilizzato per il pane votivo della festa – è il simbolo di continuità che attraversa le inquiete giornate della protagonista del romanzo, l’affascinante Caterina, alle prese con le incertezze di una vita insoddisfacente. Il valore sentimentale del gioiello, appartenuto a suo padre Francesco (“l’enigma”) e, prima ancora, al bisnonno Giovanni (“il coraggio”), aiuterà la giovane donna ad affrontare i problemi che l’angustiano e a superare quella sensazione di inadeguatezza così faticosa da sopportare.

Il percorso che condurrà Caterina da Torino fino in Sardegna, risulterà essere più un pellegrinaggio dell’anima che un viaggio reale e le permetterà di comprendere la complessa storia della sua famiglia. Inoltre, le consentirà non solo di recuperare gli affetti perduti, ma anche di conquistare, finalmente, una nuova e felice dimensione dell’esistenza.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “La pintadera”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *