Storia (breve) di un compagno

 20,00

Questo volume non intende essere una biografia o un libro di storia, ma la narrazione spontanea delle giornate di un liceale, poi universitario torinese, negli anni del dopoguerra e della guerra fredda. Come tutti i giovani, vive di molte speranze e combatte per un futuro nel quale l’avvento del comunismo sia la strada per la giustizia e la liberazione. Ma la realtà è spesso celata, incompresa e quando viene alla luce nasce l’amara scoperta che non tutto quello che appariva positivo è davvero tale. Una piccola parte di vita, fatta di dialoghi, riflessioni e di un amore ancora acerbo.

COD: EM-017 Categoria:

Descrizione

Questo volume non intende essere una biografia o un libro di storia, ma la narrazione spontanea delle giornate di un liceale, poi universitario torinese, negli anni del dopoguerra e della guerra fredda. Come tutti i giovani, vive di molte speranze e combatte per un futuro nel quale l’avvento del comunismo sia la strada per la giustizia e la liberazione. Ma la realtà è spesso celata, incompresa e quando viene alla luce nasce l’amara scoperta che non tutto quello che appariva positivo è davvero tale. Una piccola parte di vita, fatta di dialoghi, riflessioni e di un amore ancora acerbo.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Storia (breve) di un compagno”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *